mercoledì 23 settembre 2015

VACANZE ROMANE CON JUNICHI HAYAMA

E' lui o non è lui? Ceeeerto che è lui, l'immenso Junichi Hayama! Un nome che non ha bisogno di presentazioni anche perchè gli dedicai un articolo pochi mesi fa in occasione della cena a Tokyo col mio clone vedi qui; per chi, invece, fosse rimasto indietro Hayama è uno dei character designer e animatori di punta in Giappone. Allievo di Masami Suda ha cominciato a lavorare alla serie animata di Kenshiro (Hokuto no Ken) all'età di 18 anni per poi proseguire con Jojo's Bizarre Adventure, Mobile Suit Gundam, Doraemon, Lupin, Sailor Moon, Saint Seiya, Street Fighter Alpha, Yu Gi Oh! per fare 2 nomi.
Come Masami Suda anche Junichi Hayama è stato un gradito ospite del nostro Zolilla B&B sito a due passi dal Colosseo. ll sensei si è personalmente complimentato con noi per il servizio e l'attenzione che mettiamo nel nostro lavoro e anche qui son grandissime soddisfazioni!
Appena arrivato abbiamo scortato Hayama per un giro turistico nella città eterna visto che non c'era mai stato prima e così l'abbiam portato a San Pietro in Vincoli dove si trova il Mosè di Michelangelo e poi al Colosseo, ai Fori Imperiali, al Campidoglio, a Piazza Venezia e all'Altare della Patria concludendo la prima passeggiata a Via Cavour dove è situato il nostro B&B per l'appuntamento con il resto della truppa.
 
In questi ultimi giorni estivi il caldo si è fatto sentire prepotentemente, per fortuna tra i vicoletti di Roma si trova sempre qualche nasone -caratteristica fontanella romana- con cui rinfrescarsi. Quale occasione migliore per assaggiare la famosa acqua di Roma?
La prima sera, con tutto il gruppo, abbiamo accompagnato Hayama in una classica trattoria romana per una bella scorpacciata di piatti tipici quali: pasta alla carbonara, all'amatriciana, gnocchi con spuntature di maiale e ai 4 formaggi, saltimbocca alla romana, salsicce arrosto, involtini e polpette al sugo. Il tutto innaffiato da vini, amari e grappe di ogni sorta!
Il sensei ha dimostrato sin da subito una eccezionale disponibilità nel dispensare autografi e disegni a nastro. Vederlo in azione è stata un'esperienza mistica: in 2 minuti realizza direttamente su shikishi -disegnando sul supporto a mezz'aria- dei capolavori con dei brushes ad inchiostro che... levateve!!!
Il clone gli ha chiesto di autografare alcuni suoi artbook e il sensei ha rilanciato illustrandoci all'interno un Kenshiro e un Rocky Joe da urlo più una bella firma argentata sulla collector edition del Dvd giapponese de' La leggenda di Toki di cui Hayama, nel 2008, fu direttore  dell'animazione.
 
La seconda sera abbiamo ospitato Hayama direttamente nella Zoli mansion con tutto il resto del gruppo. Dopo cena il sensei si è scatenato con la prima sessione di disegni per gli astanti e dulcis in fundo il clone ha servito il suo speciale tiramisù al tè verde matcha, pistacchi e ribes. Una slurpuria.
Il sensei ha voluto dedicare questo  favoloso Shin alla mia nipotina Noa. E' stato davvero curioso vederlo in azione all'interno della nostra cucina, davvero emozionante!
Qui sotto, invece, sta creando il capolavoro che mi ha poi donato
rullo di tamburi e...taaa-dan! Un Kenshiro a cui han pestato la coda con immancabili schizzi di sangue. Da notare il bicchiere riservato al sensei: quello di Black Jack.
Tanta ma davvero tanta roba! Nell'arco delle 4 giornate in cui è stato nostro ospite il sensei ha avuto modo di rispondere a tutte le nostre domande inerenti al mondo degli anime e non solo. Abbiamo scoperto ad esempio che Hayama adora la saga di Ritorno al Futuro e ci ha raccontato alcuni aneddoti riguardo le serie di Hokuto no Ken e Jojo's Bizarre Adventure, un lavoro straordinario come è straordinario il cofanetto con i film di Jojo, che mi ha autografato per l'occasione, tin!
Disegni su shikishi ne abbiamo? ^__^
Ultima cena a casa di Kenrico in compagnia dei suoi fantastici genitori (i cartonati nella foto) e del nostro gruppetto di super otaku. Insieme riusciamo sempre ad organizzare questi eventi super esclusivi. Ringrazio Pieshiro, Kenrico e Daniele per la gentile concessione di alcune foto che ho utilizzato per l'articolo.

Per concludere la serata in bellezza il sensei ha realizzato per ognuno di noi altre meraviglie. Per me -a richiesta- un Devilman a dir poco strepitoso a seguire foto del making of...
Il clone, invece, gli ha chiesto un disegno per mio cognato Roberto ed il sensei le ha realizzato un vero capolavoro con un personaggio a sorpresa, un omaggio che il sensei ha voluto dedicare a Roberto sapendo dei suoi trascorsi in Tatsunoko.
Mentre il sensei disegnava, il clone, che non ha voluto guardare fino alla fine per non rovinarsi la sorpresa, chiedeva di tanto in tanto di quale genere fosse il disegno in realizzazione.
"Che mi sta disegnando?" diceva e noi: "Una donna, tranquilla Frà! Una donna con un animale! Da oggi Paul e Nina..."
E poi i pianti, la commozione proprio!
                                              Bunzigirl

3 commenti:

Marco Assogna ha detto...

Bellissimo resoconto!

Carlo baffo ha detto...

meraviglioso tutto!!!Complimenti.

Tivulandia ha detto...

Non ho parole!!! *_*