venerdì 29 giugno 2018

MESSICO-ITALIA-ARABIA SAUDITA

Questo è il lato più bello del mio lavoro: incontrare persone da tutto il mondo e chiacchierare con loro scoprendo sempre cose nuove. Exa è messicana, il suo nome significa "stella" secondo il vocabolario del popolo Maya. Exa paga un sacco di tasse in Messico ma mai quanto noi in Italia 😩 Abdul è saudita e non sa effettivamente quanti anni ha la madre perché non sta bene chiederlo, si va dunque a intuito. Abdul ha un bel viso ma mi ha chiesto di non mostrarlo su Facebook per evitare voci e pettegolezzi in famiglia. Entrambi mi han fatto un sacco di domande su Berlusconi, a loro non è mai piaciuto e neanche a me 😝

Se volete fare un salto a Roma e volete alloggiare in pieno centro storico, ricevere info e dritte su ristoranti, musei e compagnia bella, contattatemi! 😘
www.zolilla.it
Bunzigirl

giovedì 28 giugno 2018

CIOTOLE GIAPPONESI ANNI '80 #2

Nella mia vetrinetta son presenti ormai un centinaio di ciotole vintage, è dunque arrivato il momento di mostrarvele perchè meritano davvero. Cominciai a collezionarle 8 anni fa, prima acquistai quelle delle maghette dello studio Pierrot, poi Sailor Moon, Toriton, Chobin e ciao! Una più bella dell'altra, tutte vintage, tutte originali giapponesi, tutte col bollino adesivo della propria casa di produzione. 
Questo mese vi mostro altre 9 ciotole della mia collezione, nell'ordine:
1- Carletto il principe dei mostri
2- Lamù la ragazza dello spazio
3- Lo strano mondo di Minù
4- Il piccolo Principe
5- Le avventure dell'ape Magà
6- Ken il guerriero
7- Arale
8- Dragon Ball
9- Occhi di gatto
Ci vediamo tra un mese con altre 9 ciotole, stay tuned! 💫
Bunzigirl

giovedì 21 giugno 2018

LE MIE ESTATI ♥ RICORDI TRA GLI '80 e '90

Oggi inizia l'estate, prendendo spunto dal blog Moz O' Clock -gestito dal fantastico Miki Moz- ho deciso di condividere con voi i ricordi delle mie estati passate, quelle degli anni '80 durante la mia infanzia e quelle degli anni '90 durante la mia adolescenza, rispolverando con nostalgia giochi, film, fumetti, cibo e molto altro ancora

GIOCHI IN CORTILE E IN SPIAGGIA
Ricordo che a giugno, subito concluso l'anno scolastico, assieme ai miei compagni di classe finivamo dentro la fontana di piazza Mazzini, iniziavamo tirandoci i gavettoni e ci ritrovavamo dentro l'acqua con tutte le scarpe; un anno finii nella fontana assieme ad Asia Argento che viveva vicino casa mia e ha frequentato la mia stessa scuola alle elementari, classe 1975 come me (che culo eh?) 😅
Durante le estati in Abruzzo negli anni '90 passavo la maggior parte del tempo fuori casa, con gli amici d'infanzia infatti trascorrevamo tutto il giorno al mare, raggiungevamo la boa con il pedalò e poi beach volley, cinema all'aperto e partite a carte che terminavano anche alle 4 del mattino. Durante gli anni '80 ricordo invece che ogni sera mi ritrovavo nella piazzetta del paese assieme a dozzine di bimbi per giocare a nascondino, a campana, a 1,2,3...stella! giravamo tutti con le croste sulle ginocchia, sbucciature e graffi di ogni sorta e macinavamo km con le nostre biciclette
Negli anni '80 avrei tanto voluto una BMX invece mi è toccata una Atala rosa confetto, una  bici da passeggio tipo Graziella 😆 fortunatamente nei '90 sono arrivate le mountain bike col cambio rigorosamente Shimano, tutta un'altra storia!

FUMETTO
Durante la mia infanzia sotto l'ombrellone si alternavano parecchi fumetti, leggevo principalmente Topolino e il Corriere dei Piccoli ma ricordo anche GarfieldGeppo e Soldino. Negli anni '90 arrivarono i primi manga tradotti in italiano ma quando capitava li compravo in lingua originale nelle librerie specializzate, le storie tanto le conoscevo a memoria.
Sotto l'ombrellone non è mai mancata la Settimana Enigmistica col grazioso gioco del Corvo Parlante. Chi di voi faceva a gara per trovare per primo l'oggetto nascosto dal corvo?

CIBO
Negli anni '80 ricordo le insalate e i pomodori di riso di mia madre, favolosi! Il tè freddo al limone o alla pesca, la gazzosa DiFebo, i gelati Eldorado (oggi Algida) con i prezzi in lire, le scorpacciate di arrosticini, rigorosamente abruzzesi e gli strepitosi calzoni (detti "pancioni") della pizzeria Adriatica di Pineto, pizzeria che esiste ancora oggi ma da quando la gestione è cambiata non hanno più lo stesso sapore, un vero e proprio lutto 😞

CANZONE 
Era l'estate del 1989 e le radio trasmettevano continuamente "Wicked Game" di Chris Isaak. All'epoca usavamo ancora i walkman con le audiocassette, tanta roba! Se non conoscete questo album prendetelo o scaricatelo perchè ogni brano merita, perfetto da ascoltare nei caldi pomeriggi estivi. A cavallo tra gli '80 e i '90 siam passati dai Guns 'n Roses ai The CureU2 e Depeche Mode, la sera in spiaggia cantavamo i loro pezzi fino a tardi, accompagnati da una chitarra sotto la luce della luna o del fuoco di un falò

LA FOTO
Questa foto tratta dall'album "belle ar buio" risale a parecchie estati fa, era il luglio del 1984 e io e mia sorella sfoggiavamo 2 trampoli da far paura, eravamo bruttine diciamolo ma nonostante le acconciature da arresto immediato e la completa assenza di muscoli, ce la siamo spassata alla grande. Io sono quella a sinistra con la shirt glitterata di Pac-Man, regalo degli zii che han vissuto dal 1981 al 1985 a San Francisco, negli States. In quegli anni ricevevamo spesso regali super nerd dagli zii, ricordo infatti quando ci portarono i primi game watch, gli orologi Casio, i primi pupazzi di E.T. e tante altre cose, molte delle quali conserviamo ancora oggi. Sicuramente in futuro pubblicherò un articolo dedicato anche perché alcuni di quei giochi non sono mai arrivati in Italia e meritano di essere recensiti 👌


LIBRO
Negli anni '80 esplosero i romanzi di Stephen King ma io preferivo di gran lunga le opere di Edgar Allan Poe e l'Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters. Negli anni '90 arrivò poi Stefano Benni e mi innamorai alla follia de "Il bar sotto il mare". Oggi ho fatto pace con Stephen King, in spiaggia mi piace leggere i suoi racconti che molto spesso han dato vita a bellissimi film. Prima o poi prenderò coraggio e leggerò IT, purtroppo ho visto prima i film dunque molti colpi di scena li conosco già e l'effetto sorpresa è bello che andato 😜


FILM
In agosto si andava con gli amici al cinema a vedere principalmente pellicole horror, siccome però la paghetta era quello che era non capitava spesso, fortunatamente negli anni '80 e '90 film horror venivano di sovente trasmessi in tv la sera -su Italia1- capitava quindi di riunirci in 18 su un divano per vedere tutti assieme "La Casa2""Misery non deve morire""Nightmare", "Venerdì 13" e molti altri ancora


LUOGO
Ogni estate lo stabilimento balneare era il nostro luogo di aggregazione con i cuginetti e con gli amici d'infanzia. Quanti ricordi: le prime cotte, le prime pomiciate, le memorabili litigate tra comitive. Ancora oggi in quei luoghi mi ritrovo a prendere un gelato, giocare a carte o chiacchierare con molti amici di vecchia data e il tempo sembra fermarsi. Sono sempre stata un maschiaccio, sin da piccola infatti stavo sempre in mezzo ai ragazzi e le cose oggi non son tanto cambiate, sarà per gli interessi in comune con loro 😅 

GIOCO DA TAVOLO
Primi su tutti Brivido e Cluedo che ancora conservo, anche se un pò ciancicati, ma anche Monopoli, Risiko Indovina Chi?

GIOCATTOLO
Ho passato estati intere a giocare con i Lego (medioevo e città), ricordate che dolore quando la sera spegnendo la luce della cameretta vi ritrovavate i mattoncini infilzati sotto ai piedi? Questo è un pezzo forte della nostra collezione anni '80, nel Natale del 1984 papà ci regalò, sotto richiesta, il Castello del Re che abbiamo conservato ancora oggi assieme alla sua scatola originale. Lo ricordate?

TELEVISIONE
In estate passavo molto tempo davanti alla tv disegnando. Assieme al clone seguivo tonnellate di cartoni animati sia sulle reti nazionali che regionali. Dalla fine degli anni '80 usavo fare i compiti con la tv sintonizzata su Videomusic poi diventata Mtv. Per quanto riguarda i programmi estivi impossibile non citare il FestivalbarGiochi senza frontiere e le serie tv come AutomanSupercarStar TrekStarsky e Hutch, ecc.

LIFE
Le mie estati si dividevano in 2 parti: Prato Nevoso in Piemonte con papà, dove frequentavamo ragazzini nostri coetanei e organizzavamo escursioni e avventure "Goonies style", rincasando esclusivamente nelle ore dei pasti e per dormire; Mutignano/Pineto in Abruzzo con mamma, dove torno tutte le estati per ritrovare zii, cugini, nipotini, gli amici d'infanzia e le loro splendide mogli 💖
  foto agosto 2017

"I ricordi battono dentro di me come un secondo cuore"
(John Banville)
Bunzigirl

giovedì 14 giugno 2018

CREAMY MAMI ITEMS FROM HONG KONG ★ クリィミーマミ

E' da un pò che non vi aggiorno con la mia fuffa creamynosa, lo faccio oggi in gran spolvero con un pò di articoli provenienti da Honk Kong acquistati circa 3 mesi fa. Questa "Cosmetic bag" è perfetta per far fare un riposino a Posi e Nega 😻 è il caso di dire: "non dire gatto se non ce l'hai nel sacco" 😆
la stoffa è tutta tempestata di motivi in rilievo a tema Creamy Mami
Creamy Mami addicted, conoscevate questa pochette? Si apre e chiude con un bottoncino magnetico, ideale per trasportare trucchi et similia. Vi mostro la pochette fronte/retro
Tra i nuovi gadget ho recuperato il borsellino di peluche a forma di medaglione, favoloso, ma anche lo specchietto e il portachiavi sagomato con le bacchette magiche non scherzano. Questi oggetti targati Studio Pierrot sono usciti solo per il mercato cinese, purtroppo.
 
A seguire il volantino che pubblicizzava un evento tenutosi a Tokyo alla fine dello scorso anno, recensito su Facebook a dicembre sul fan club italiano ufficiale di Creamy Mami, regalo di una mia amica cinese che ha presenziato all'evento 💕
già che c'ero mi sono comprata anche questa card olografica con una graziosissima Creamy Mami in outfit primaverile 🌸
solitamente pubblico foto di materiale creamynoso vintage ma ogni tanto vale la pena recensire qualche nuovo prodotto, soprattutto quando sono oggetti difficili da reperire, o a mercato limitato come in questo caso. Il 35° anniversario si avvicina, stay tuned!✨
Bunzigirl

martedì 12 giugno 2018

SALSA DI SOIA DI HELLO KITTY

Nel mio frigo è approdata la salsa di soia Kikkoman di Hello Kitty. Questa versione è presente nei supermercati giapponesi dal 2015 ma solo recentemente il clone l'ha presa e portata in Italia. Se spippolate su internet la trovate su eBay.uk e Amazon. A noi Hello Kitty non interessa ma la boccetta col tappo rosa sì, costava pure poco per cui...why not? 🍥
La bottiglina di salsa di soia della Kikkoman è disponibile inoltre nella versione classica (con tappo rosso) e con meno sale (tappo verde). Da anni ho sostituito in cucina il sale marino con la salsa di soia, soprattutto per condire le insalate o la pasta in bianco con olio e parmigiano, provate! 😋
Bunzigirl

giovedì 7 giugno 2018

INCONTRO CON BRUNO BOZZETTO

Alla Feltrinelli di via Appia si è svolta ieri la presentazione in anteprima nazionale del libro a fumetti "Minivip & Supervip. Il Mistero del Via Vai", nato dalla collaborazione dell'immenso Bruno Bozzetto e il fumettista francese Gregory Panaccione. Pubblicato dalla Bao Publishing è disponibile da oggi nelle librerie, nei negozi di fumetti, su IBS, Amazon & Co. Prezzo 25,00€, codice sconto Amazon qui
Un altro sogno si è avverato, quello di incontrare e scambiare due chiacchiere con un mito vivente: Bruno Bozzetto, il papà dell'animazione italiana, colui che negli anni '60 e '70 realizzò favolosi lungometraggi animati per il cinema come "West and Soda" e "Vip, mio fratello superuomo", due capolavori assoluti. Bruno, classe 1938 (come mio papà), ha compiuto a marzo 80 anni ma a sentirlo parlare sembra più giovane di tanti miei coetanei, è gentilissimo e spiritoso ma guai a chiamarlo maestro! Siete avvisati 😆 Durante l'intervista ci ha raccontato che per realizzare "Vip, mio fratello superuomo" (1968) furono in 6, solo 6 persone...rendiamoci conto!
Questo è il tomo di 288 pagine con la cover ufficiale in vendita da oggi in tutta Italia, nella foto sotto c'è la versione stampata in edizione limitata (solo 1500 copie)
A me è toccata la 1/0108
Dopo l'intervista ai due autori è arrivato il momento degli autografi. Panaccione  mi ha abbozzato un dolcissimo Minivip 💕
Bruno mi ha schizzato invece il Signor Rossi, chi vedeva Quark in tv negli anni '80-'90 lo ricorderà sicuramente nei corti animati presentati da Piero Angela
Per problemi logistici il clone non ha potuto partecipare all'evento e così gli ho fatto autografare il vinile con la colonna sonora di "Vip, mio fratello superuomo", una rarità che ha destato l'interesse di molti presenti in sala e dello stesso Bozzetto
autografo col pennarello argentato come da richiesta 😀
(la manina con lo smalto super cool è della mia compagna di merende Miryam) 
sempre alla Feltrinelli ho avuto il piacere di conoscere Alessandro Zecca, colui che ha realizzato la scultura in resina di Minivip e Supervip, spero di poterla acquistare al più presto perchè è f-a-v-o-l-o-s-a! Durante l'intervista abbiamo scoperto che la cintura che indossa Supervip non è stata inserita nel fumetto per una variazione nella sceneggiatura, mentre è presente sul modellino e sulla cover del tomo stampato in edizione limitata, incidenti di percorso 😆
La bambina cresciuta negli anni '80 a pane e cartoni non avrebbe mai immaginato di poter incontrare da grande l'autore di Minivip e Supervip ed invece...mi devo schiaffeggiare perchè ancora non ci credo! Ah, ve l'ho detto che Bruno Bozzetto è molto attivo sui social? 😎
Bunzigirl

martedì 5 giugno 2018

IL FETICCIO DEL MESE

Favoloso set di 3 mostriciattoli in silicone della ValourGo per trasportare in aereo, in piscina o dove vi pare shampoo, balsamo, crema solare ecc. Presi su Amazon.it, prezzo scontato da 22,90€ a 11,91€ ma se volete usufruire di un ulteriore sconto acquistate l'intero set a questo link qui
Ogni flacone può contenere fino a 60ml di liquido, quantità consentita per poter viaggiare in aereo in quanto approvati dalla TSA. Facile da riempire grazie alla comoda apertura posta alla base di ogni mostriciattolo e liscia al tatto come la pelle di un poppante
Le etichette intercambiabili indicano quale prodotto è contenuto all'interno del flacone. Non vedo l'ora di usarle in palestra, fare la doccia sarà ancora più piacevole 💦
Bunzigirl

domenica 3 giugno 2018

I WURSTEL DI CREAMY MAMI ★ クリィミーマミ

Negli anni '80 in Giappone venne messo in vendita questo prodotto
All'interno della confezione si trovavano 4 wurstel alla polpa di pesce e un adesivo di Creamy Mami a sorpresa in omaggio. Vediamo il retro della scatolina con gli adesivi di Creamy da collezionare
Il set di adesivi è da 5, negli anni li ho recuperati tutti con non poca fatica, tin!
Che chicche vi trovo eh? Alla prossima 😘
Bunzigirl