domenica 18 febbraio 2018

DiN DoN ♪ CONSIGLI PER CINEFILI ♪ DiN DoN

"THE SHAPE OF WATER" (2017) Favola romantica e noir, semplice e poetica oltre ogni misura. Realizzato con soli 19,3 milioni di dollari, praticamente nulla per essere un film hollywoodiano con costumi ed effetti speciali, solo quel matto fracico di Guillermo Del Toro poteva riuscirci. Non lo inserisco tra i film che ti cambiano la vita ma di sicuro si lascia ammirare come un'opera d'arte. Curato e raffinato ma anche movimentato da qualche scena splatter che non guasta mai, quella del gatto è decisamente la mia preferita (astenersi dai commenti gattare e gattari 😆).
Candidato a 12 Oscar spero vinca per la regia, la scenografia, la fotografia e per i costumi grazie ai quali è stata realizzata la creatura anfibia, viscida e al contempo sensuale, davvero splendida! La creatura ricorda, non a caso, "Il mostro della laguna nera" del 1954. La sceneggiatura pecca invece di ovvietà e prevedibilità, non tutti i film di Del Toro riescono col buco, basti pensare a "Crimson Peak" 👎
Chi deve guardarlo: chi fa il duro ma in fondo ha un cuore di burro. 
Chi non deve guardarlo: chi si atteggia a grande esperto di cinema e alla domanda "attrice preferita" risponde Julia Roberts o Megan Fox.
Bunzigirl
Posta un commento