giovedì 24 novembre 2022

SAILOR MOON ON SALE

Cari appassionati di Sailor Moon, ho deciso di sbarazzarmi di alcuni pezzi della mia collezione (o tutti, dipende dalle offerte). Devo fare spazio in casa e sinceramente non ho necessità di tenere tutto sto popò di roba.
Non conosco il reale valore della merce per cui chiedo in giro qualche valutazione ma se volete contattarmi per informarmi sui prezzi attuali ve ne sarei molto grata.
Orientativamente dovremmo essere sui 2mila, 2.200,00€, considerato che molti oggetti sono ancora in scatola.
Garantisco che tutte le foto appartengono alla mia collezione personale e che conservo tutto con cura e attenzione, non ho in casa animali e non fumo, quindi igiene al top. Chiaramente preferirei vendere in blocco, salvo eccezioni.
 
Per info scrivetemi qui: bunzigirl@libero.it

mercoledì 16 novembre 2022

CIAMBELLINE AL VINO

Sin da piccola ho sempre avuto un debole per le ciambelline al vino, ieri mi sono fissata e una volta trovata la ricetta non ho perso tempo; nonostante fosse la prima volta son venute spettacolari. Come si fanno?
Mescolare mezzo cucchiaino di semi di anice in un bicchiere con 135g di vino bianco,  a parte mescolare 500g di farina, mezza bustina di lievito, 150g di zucchero, 125g di olio di semi e un 1 pizzico di sale. Tutto qua. Si lavora l'impasto, si modellano le ciambelline, si poggiano sullo zucchero semolato e via, in forno ventilato a 180° per 30 minuti.
Mentre cuocevano c'era un profumo in casa che non vi dico.
Una volta sfornate le ho portate alla mia super vicina di 86 anni per il controllo qualità e dopo averle spazzolate ha detto: "Brava, poi mi dai la ricetta!"
Siccome lei non assaggia nulla fatto da altri perchè cucina da Dio adesso posso pure morì 😆 
Bunzigirl

sabato 12 novembre 2022

IL FETICCIO DEL MESE

Cari uanini e uanine nelle edicole di tutta Italia è arrivato il pupazzo di Uan della Gedis in "Limited Edition", non sarà infatti in vendita per molto e sta già andando a ruba. Io l'ho preso a Pineto (TE).
Quanti pomeriggi passati davanti alla tv in compagnia di Bim Bum Bam, con Paolo Bonolis, Manuela e Uan, doppiato dal fantastico Giancarlo Muratori (scomparso prematuramente nel 1996), fu anche la voce del tirannico commendator Brandolin, della Signora Regia e del pupazzo Four nel programma Ciao Ciao. Ricordi indelebili per chi è stato bambino negli anni '80
Ecco qui il mio pupazzo Uan, dietro il capoccione ha un gancio per poterlo appendere ovunque.
 
La confezione ha dimensioni simili a quelle dei Funko Pop, i box non sono numerati come non lo erano quelli venduti in anteprima a Lucca Comics & Games. Prezzo per ogni "pupasssso" 16,90€.
Questa è la rivista Play'n'Fun in allegato con Uan, "una scusa per vendere il pupazzo senza pagare l'IVA", così mi ha detto l'edicolante, sarà vero? 😆 Sfogliandola ho trovato notizie e curiosità relative agli anni '80, non male dai!
Dentro troviamo infatti curiosità su anime, film e videogiochi del tempo, questa su Donkey Kong mi mancava 😮
Tra gli alimenti in voga negli anni '80 troviamo
le pennette alla vodka e la panna cotta
E il primo Mac commercializzato nel 1984 ve lo ricordate? Il mio primo Mac arrivò esattamente 10 anni dopo e sono sicura che ancora funziona, un miracolo di elettronica.
L'edicolante è stato così gentile da regalarmi l'espositore,
magari lo venderò un giorno, chissà...
Ho un quesito per voi:
alla fine Uan riuscì a mettersi con la barboncina francese?
Boooooooh!
Bunzigirl

venerdì 11 novembre 2022

CREAMY MAMI E LE INCANTEVOLI MAGHETTE

Il test partito a settembre si è da poco concluso, la Centauria edizioni ha sperimentato l'uscita di 4 mini figure "Creamy Mami e le incantevoli maghette 3D collection" in pochissime edicole di 40 località italiane e, come c'era da aspettarsi, sono state letteralmente saccheggiate, addirittura fanatici patologici hanno speso una follia tra benzina, casello e spostamenti di regione in regione pur di dire: CELO, la conferma che nel mondo del collezionismo c'è moltissimo disagio. Ringrazio di cuore la mia amica Lucia Brambilla per avermi recuperato tutto il set a prezzo di costo, evitando di acquistare su eBay a prezzi maggiorati. Una gran fortuna poter contare su amiche oneste 💜
Dopo l'enorme successo riscosso, la Centauria fa sapere oggi che riproporrà questa linea a fine marzo del 2023, aggiungendo inoltre altre figure: ben 7 Creamy con outfit diversi, almeno un paio di Yu e alcune varianti della magica Emi (notizia in anteprima 😎), in totale 50 uscite; sfortunatamente non ci sarà Evelyn in quanto i diritti non sono esclusivi dello Studio Pierrot, la Shueisha infatti non è intenzionata a rilasciarli.
Chi è riuscito a recuperare l'ultima figure del test, quella di Megumi (Duenote Ayase), poteva inviare un talloncino alla Centauria edizioni per ricevere un omaggio a sorpresa direttamente a casa, questa è la lettera allegata ad esso
L'omaggio in questione è un libro cartonato con foto a colori di gruppi musicali ed eventi cult anni 80, questo 👇
Se vi interessa si trova anche su Amazon, anche se il prezzo non è economicissimo. Per tutti quelli rimasti senza le mini figure delle maghette non disperate, a marzo saranno disponibili per tutti su vasta scala e in tutte le edicole d'Italia, stay tuned! 😘
Bunzigirl

mercoledì 9 novembre 2022

CHE FINE HA FATTO IL DIRIGIBILE DELLA GOODYEAR?

 
Erano gli anni '80 e ricordo distintamente da bambina il dirigibile della Goodyear volare sopra i tetti di Roma. Quando uscivo di casa spesso guardavo nel cielo e mi divertivo con mia sorella a cercare questo "siluro argentato", soprattutto di notte quando si illuminava grazie a migliaia di lampadine colorate che formavano slogan pubblicitari dinamici. Il dirigibile Goodyear era presente nei cieli italiani già dai primi anni '70 poi scomparve improvvisamente per poi riapparire ad eventi e manifestazioni sportive come il Superbowl, la 24 ore di Le Mans o in occasione della notte degli Oscar. (Foto sopra di pubblico dominio, in basso foto dal blog Roma ieri oggi)
Online girano poche notizie in merito alla scomparsa del dirigibile in Italia ma poi, per puro caso, mi ritrovo a volare in aereo con il comandante Franco  Clementoni, ex pilota responsabile del dirigibile della Goodyear, l'istruttore che sta rinnovando al mio compagno il brevetto di volo all'Aeroclub di Pescara. Il comandante è super gentilissimo, preparo una lista di domande e lo intervisto.

Che fine ha fatto il dirigibile della Goodyear?
FC:
Se lo sono ripreso gli americani. Nel 1986 venne fatto volare per l'ultima volta e poi, nel 1987, venne smontato, impacchettato e rispedito alla Goodyear negli USA.

Per quanti anni hai pilotato il dirigibile della Goodyear?
FC:
Per 4 anni, dal 1983 al 1986.

Quanti dirigibili c'erano in Italia in quel periodo?
FC:
Solo quello.

Quanto si pagava per farci un giro?
FC:
Niente, era gratis. La Goodyear stipendiava 26 dipendenti tra piloti, equipaggio e tecnici specializzati per far volare il dirigibile che era a tutti gli effetti uno sponsor ambulante. Il pubblico poteva prenotarsi e salire gratis (ndr: Le prenotazioni erano così  numerose che per risultare sulla lista occorrevano anni).

Quanto è durato l'addestramento per pilotare un dirigibile?
FC: 5
mesi ma chiaramente devi essere già pilota commerciale e con una solida formazione alle spalle.

Esisteva all'epoca un simulatore per imparare a pilotarlo?
FC:
No.

Quanti piloti c'erano in cabina?
FC:
Uno solo.

Quale gas fa volare il dirigibile?
FC:
L'elio. Gli incidenti in passato avvenivano utilizzando l'idrogeno, altamente infiammabile mentre l'elio è un gas inerte, non tossico, non infiammabile e non esplosivo.

Quanta autonomia ha di volo un dirigibile?
Fc:
Può volare tranquillamente per 14 ore.

Quante persone potevano salire sul dirigibile?
FC: La navicella ospitava 6 passeggeri, oltre al pilota. Era lungo circa 60 metri e largo 14 e spinto da due motori da 210 cavalli con eliche bipala spingenti.

Da dove decollava il dirigibile Goodyear?
FC:
I dirigibili non decollano ma si "involano" e quello della Goodyear si involava da un hangar di Capena (Rm). Oggi quell'hangar è stato dismesso ed è sede della Würth (ndr: un gruppo di aziende famose in tutto il mondo, attive principalmente nella vendita all'ingrosso di prodotti per la tecnologia di fissaggio ed assemblaggio).

Come si illuminava di notte il dirigibile visto che all'epoca non esistevano i pannelli a LED??
FC:
Sui fianchi del dirigibile c'era un pannello di 45 metri x 15 pieno di lampadine che ad intermittenza formavano i vari slogan pubblicitari. Sicuramente quel tipo di tecnologia era più costosa allora rispetto ad oggi.

Se siete nati prima del 1980 avrete visto almeno una volta nella vita questo mezzo aereo inconsueto che per 14 anni ha fatto sognare col naso all'insù milioni di italiani. Ringrazio di cuore il comandante Clementoni per la sua disponibilità e cortesia, al prossimo scoop! 💫
Bunzigirl

sabato 5 novembre 2022

PAMPHLET VINTAGE ♥ クリィミーマミ

Ecco qui una vera rarità vintage: il pamphlet cinese di Creamy Mami, 26 pagine a colori con tantissimi fotogrammi tratti dall' OAV "Long Goodbye". Trovato in rete a due spicci (una volta tanto!). Vediamo dentro com'è fatto


Un pò saturi i colori ma molto ricco di immagini, una vera chicca. Amici cinesi che collezionano Creamy mi chiedono come faccia a trovare cose che neanche loro riescono a stanare e io gli rispondo che prima o poi si trova tutto, basta cercare e avere molta pazienza. Alla prossima con un'altra chicca Creamynosa made in Korea, rigorosamente vintage.
Bunzigirl

giovedì 3 novembre 2022

URUSEI YATSURA MICROMINE IN VENDITA

Vendo penne micromine 0,5 di Lamù, usate ma in buone condizioni, alcune presentano macchioline e segni del tempo ma sono tutte perfettamente funzionanti.  Le micromine sono vintage e provengono dal Giappone. Sono vuote, per farle scrivere dovrete acquistare in cartoleria le mine (misura 0,5).
Vendo a 8€ il pezzo, tranne quella rosa e la quarta a partire dal basso a 6€. Sconto ulteriore per chi acquista più pezzi. Non più disponibile quella al centro con i personaggi che fanno ginnastica e questa in  basso. Daje che vanno a ruba!
(Venduta)
Spedisco con Posta 1 a 3,50€.
Per info scrivere a: bunzigirl@libero.it